Annunci Animali Cani Gatti
Inserisci annuncio Registrati Accedi
Inserisci annuncio
vai alla ricerca
Home > Cani > Cani Taglia Media
Melania

Offro in adozione gessy timida lupetta

417 Visite dal
Offro in adozione gessy timida lupetta
presenti 2 foto

RISPONDI
Associazione animali
Milano - Gaggiano
Progetto Aiuta Un Cane A Vivere Onlus
Web: visita il sito

incrocio femmina, taglia media (17 kg), nata nel 2009, sterilizzata, timida.

cane adatto a: persone pazienti che accettino di farsi conoscere gradualmente da gessy e che poi a casa siano disposti a farsi supportare da professionisti, per gestire al meglio la fase di ambientamento. ideale casa con giardino, che non obblighi a portare fuori gessy a sporcare 3 volte al giorno da subito.

struttura di ricovero attuale: pensione a gaggiano (mi)

per info: alice 340 900 63 50 email: adozionipacav[at]libero[[[.it]]]

compatibilità con i cani: sì maschi e femmine

compatibilità con i gatti: non noto

stato di salute: filaria negativo – leishmania positivo in terapia – rickettsia conorii negativo – ehrlichia positivo (estate 2015, effettuata terapia. controllo a dicembre 2016)

storia: gessy è nata il 25 marzo del 2009 ed è una vittima del canile lager di noha (le), canile tristemente noto perchè nel 2000 furono folgorate le corde vocali alla maggior parte dei cani affinchè non disturbassero la quiete pubblica; un canile dove i cani erano lasciati a se stessi in box angusti all’interno di un capanno, senza possibilità di uscire e avere contatti con le persone e con gli altri cani. e’ stata accalappiata che era solo una cucciola e non ha conosciuto altro che il suo box per anni.

grazie ad un gruppo di persone generose a marzo 2015 è stato prenderla in carico, in modo da poterla trasferire in pensione e iniziare a lavorare con lei per insegnarle a non aver paura.

approdata in una realtà molto diversa da quella di noha, gessy inizialmente aveva così tanta paura da non riuscire a uscire dal suo box. spazi aperti, altri cani e le persone erano mostri per lei! ma poi ha iniziato a capire: c’erano alcune persone che ogni giorno, sempre alla stessa ora, arrivavano e le davano la pappa, le pulivano il box e non le facevano del male. parallelamente, ogni pomeriggio, arrivava una persona, sempre la stessa, si sedeva nel suo box e leggeva. non faceva altro. tutti i giorni era la stessa storia. la vita era così scadenzata, così prevedibile che gessy ha iniziato a pensare: “forse qui non si sta così male“.

passavano i giorni, gessy non dava segni di volersi muovere dalla sua cuccia. alice leggeva, poi andava via e lasciava il box aperto, perché gessy potesse scegliere cosa fare. ma niente, ancora troppa paura per fare capolino dalla porta.

poi un giorno, alice arrivò in pensione e trovò la sorpresa più grande: gessy stava scodinzolando con le zampette appoggiate alla porta. quanta gioia! aprì la porta e gessy le saltò in braccio. da quel momento, alice e gessy sono diventate amiche e insieme hanno iniziato scoprire il mondo.

gessy aveva trovato il coraggio di fidarsi e da quel momento alice è diventato il suo sostegno. insieme giocano, conoscono i parchi, passeggiano al guinzaglio, conoscono altre persone.

ma la storia non ha ancora un lieto fine: alice non può adottare gessy. e così ogni giorno speriamo che qualcuno noti questo meraviglioso musino e, aiutato da alice, diventi la persona più importante del mondo per gessy, la persona che l’amerà per ogni giorno della sua vita e che le insegnerà a vivere come un cane di famiglia.

descrizione: per un cucciolo crescere in uno spazio angusto, isolato dal mondo e impossibilitato a relazionarsi con animali e persone significa sviluppare paura nei confronti di tutto ciò che è nuovo. questo è ciò che è successo alla piccola gessy.

ha paura dell’ignoto, che sia esso un animale, una persona, un oggetto e un rumore, ma assieme ad alice riesce a controllare i suoi timori e andare a conoscere.

ha bisogno di una base sicura, una persona che conquisti la sua fiducia e che così possa farle da esempio in un mondo che lei non conosce. chiede sostegno, lo capiamo dai suoi comportamenti. tiene d’occhio alice e se è insicura le si avvicina e le va in braccio, come a chiedere conforto.

al momento lei si fida di alice, la volontaria che se ne occupa, nonostante passino molto poco tempo insieme! per questo motivo siamo sicuri che a casa, passando più tempo con la sua famiglia, questo piccolo fiore sboccerà, creando un legame molto più intenso di qualsiasi legame che possa essere nato in pensione.

si affida preferibilmente a milano e dintorni previo controllo pre e post affido, compilazione modulo di adozione, contatti nel tempo.

invia ad un amico |  stampa |  segnala abuso
Guarda altri annunci di cani meticcio

cerca altre razze di cani


Potrebbero interessarti anche

miky 11 anni in canile ...

morgana cerca serenita'

regalo cucciolo

brenda in cerca di ...

Annunci visti di recente