nato per superficialita' in provincia di bari nel 2008-gettato nella spazzatura a due giorni di vita allattato artificialmente da me,giorno e notte come un bambino .adottato a 3 mesi-resistituito a quasi 2 anni fuori controllo e in canile da 8 tremendi anni.
paco merita di vivere i pochi anni che gli restano in famiglia, amato ,compreso nelle sue insicurezze e per i suoi limiti (estranei,bambini,manipolazioni)
per questo necessita di un'adozione consapevole, preferibilmente con giardino , sotto la custodia di persone disposte a farsi seguire seriamente in un percorso con un educatore cinofilo serio (messo a disposizione gratuitamente) che li aiuti a leggere le insicurezze del cane e imposti una comunicazione nuova e serena.
non puo'convivere con altri cani maschi o con bambini. e'compatibile con cani femmina , viveva con gatti , ma e'da testare nuovamente nel contesto in cui verrebbe inserito.
ha difficolta'nelle passeggiate al guinzaglio , ha dimenticato a cosa serve , vivendo purtroppo in una gabbia.
paco e 'infelice in pensione , una casa ed una famiglia , in un tempo lontano, le ha avute . non viene dalla strada , la garanzia di un pasto e di un rifugio dai pericoli per lui poco valgono rispetto al "ricordo"dell'accettazione in un contesto familiare che evidentemente amava molto.
non era un randagio. era un cane di casa
348/6929890
340/2721426