Ciao! Sei nuovo su AnimaleAmico?
Pubblica gratis il tuo annuncio.

wiki cani cani taglia media american

American

Atlante delle razze Cani (Cani Taglia Media)

Sono presenti 61 annunci di American

Il Prezzo medio di vendita è di un cucciolo di American è di 642,87€



American Staffordshire Terrier

American Staffordshire Terrier detto anche: Amstaff

L'American Staffordshire Terrier dovrebbe dare l’impressione di grande forza per la sua taglia; un cane ben costruito, muscoloso ma agile e di belle linee, molto attento. Dovrebbe essere robusto, non alto sugli arti, né troppo snello. Il suo coraggio è proverbiale. E' un cane che si adegua abbastanza bene alla vita in appartamento. Ha un temperamento emotivo molto forte e ama molto la vita in famiglia. Non ha particolari necessità per quel che riguarda la pulizia e ha una salute molto buona. Ha livelli di energia e vigorosità molto elevati e necessita di esercizio quotidiano per liberare lo stress accumulato. E' un cane attento e vigoroso che va educato alla mitezza ed è obbligatorio avere nei suoi riguardi un occhio particolarmente attento per quello che riguarda la socializzazione.



Massima tendenza al gioco

Proprio grazie all’interazione, l’Amstaff riesce a sviluppare alcune modalità intuitive che poi potrebbero risultargli utili durante la vita di tutti i giorni. Il gioco potrebbe essere un metodo utile per fargli capire quali possono essere i livelli di utilizzo del morso e in quali contesti può arrivare a svilupparlo.



Elevato bisogno di esercizio

Un cane con queste caratteristiche non può che essere un atleta che allena la sua particolare attitudine con cadenza regolare. L’ Amstaff è un cane che ha bisogno di esercizio quotidiano in dosi massicce per mantenere un’ottima linea e per liberare i livelli di stress quotidiano che può arrivare ad accumulare durante le ore passate in casa. Potrebbe essere utile separare questa attività specifica in due momenti diversi durante la giornata.



Alto livello di vigorosità

Proprio la grande vigorosità di un cane come l’Amstaff deve spingere il proprietario a valutare bene i principi di un addestramento efficace. Bisogna saper unire la capacità di tenere un tipo di approccio deciso senza esagerare per far capire al cane come agire in determinati contesti. La grande forza fisica di questo cane, infatti, può rappresentare un problema quando si tratta di doversi approcciare ad altri animali. Ovviamente la sua grande vigorosità va limitata anche in casa, per non permettergli di sviluppare comportamenti inadeguati.



Livello di energia molto elevato

I numeri relativi al livello di energia dell’Amstaff sono da vero campione quasi in ogni disciplina. Non è solo un vantaggio fornito da un corpo piuttosto importante dal punto di vista muscolare, ma anche una tendenza che sviluppa grazie alla sua grande dinamicità. L’ Amstaff ha elevati livelli di energia che devono sempre essere profusi e mai accumulati, soprattutto quando il cane si trova a vivere esclusivamente in ambienti chiusi. Questa energia, infatti, può facilmente trasformarsi in stress, il nemico numero uno per la salute mentale e fisica di tutti i cani.



Tendenza ad abbaiare nella norma

A seconda dei contesti e delle occasioni, la tendenza dell’Amstaff ad abbaiare è da considerare una normalità. Ovviamente abbaierà in occasione dell’avvicinamento al suo territorio di una persona o per segnalare la presenza di un altro animale. Mette in atto una buona guardia ma potrebbe avere un abbaio insistente in caso di solitudine o noia.



Tendenza nel cacciare la preda

Alcune caratteristiche dell’American Staffordshire possono guidare verso una tendenza accentuata nel cacciare una preda. L' Amstaff non ha un buon rapporto con animali che potrebbe considerare delle prede come gatti e/o uccelli e roditori. L' educazione, fin da cucciolo, deve essere approntata sulla socializzazione al fine di mitigare la tendenza verso l'ipotetica preda. E, comunque, non essere mai troppo confidenti.



Buon autocontrollo nel morso, ma bisogna porre grande attenzione nei confronti di altri animali

Il morso è una delle caratteristiche specifiche dell’Amstaff. Questo cane adora utilizzare questo specifico talento, sostenuto da una mascella forte, per mordere oggetti di diversa consistenza. Un particolare che richiede l’attenzione del proprietario. Per quanto riguarda, invece, la possibilità che questo cane possa utilizzare il morso contro le persone siamo lontani dalla verità. Va, invece, posta grande attenzione e precauzione nell'approccio con altri cani e altri animali.



Abbastanza fedele potrebbe cimentarsi in "uscite non consentite"

L' Amstaff è un atleta e per lui potrebbe non essere difficile aggirare alcuni ostacoli come recisioni o muri relativamente alti ed è indispensabile una stretta educazione perché concentri la sua attenzione sul suo territorio e sulle sue persone.



Buona intelligenza e propensione all'apprendimento

L’ American Staffordshire ha un'intelligenza in costante crescita durante lo sviluppo. È un cane che adora intrattenere un rapporto giocoso con il proprietario e con gli altri membri della famiglia. La crescita del cane, in questo modo, ne esce rafforzata e la sua capacità di leggere quelle che sono le richieste del proprietario è nettamente più funzionale e affidabile. Il proprietario si dedicherà particolarmente alla socializzazione del suo Amstaff e lo terrà impegnato quotidianamente in esercizi e giochi per poter far fronte alla sua esuberanza.



Non ha tendenza a ingrassare se ha un allenamento adeguato

L' American Staffordshire è in grado di consumare agevolmente le calorie in eccesso accumulate durante la giornata. Ovviamente per permettere a questo cane di sviluppare una risposta del genere bisogna saper impostare un’adeguata strategia di allenamento e di alimentazione.



Gode di buona salute

Una patologia ereditaria detta atassia, è genetico ereditaria ed è un disturbo consistente nella progressiva perdita della coordinazione muscolare, che quindi rende difficoltosa l'esecuzione di alcuni movimenti volontari, è facilmente contenuta se i genitori sono testati. Escludendo patologie come le displasie, l’ipotiroidismo e alcune patologie di natura cardiaca, l’Amstaff è un cane in buona salute.



E'molto facile da tener pulito

L’ American Staffordshire è un cane con cui si riesce a mantenere un elevato standard di pulizia. Vantaggioso è il mantello molto corto in tutte le zone del corpo. Una spazzolata alla settimana e un bagno alla bisogna saranno un toccasana per il suo mantello.



Ottimo contenimento della bava

La capacità di contenimento della bava da parte dell’Amstaff è ottima, salvo in momenti di grande eccitazione.



Minima perdita di pelo

Il suo mantello, molto corto e caratterizzato da un pelo piuttosto resistente, è l’ideale per ogni ambiente. Come per quasi tutte le razze, subisce due mute annuali in occasione dei cambi di stagione invernali e estivi che, nel caso dell'Amstaff, sono minime.



Mediamente tollerante alle temperature calde

L' American Staffordshire Terrier può soffrire il caldo e l’umidità eccessivi, ma ha una discreta resistenza nell’interazione in ambienti assolati o con qualche grado in più. Non ha una capacità di adattamento da campione in questo senso, ma è tra i cani che si adattano al caldo con alcuni accorgimenti.



Poca tolleranza alle temperature fredde

Essendo un cane caratterizzato da un mantello molto corto, nonostante una muscolatura piuttosto evidente, l’Amstaff soffre parecchio le condizioni di freddo eccessivo. Nonostante la mobilità che questo cane può garantire è facile che si trovi in difficoltà in queste condizioni.



Poco adatto come primo cane

Il carattere dell’Amstaff è molto particolare. Questo cane non è assolutamente aggressivo e la condivisione di idee sbagliate su questo aspetto è solo frutto di una campagna di disinformazione che si è andata rincorrendo per anni anche nell’ambiente cinofilo.Tuttavia, come per ogni cane con queste caratteristiche fisiche, è sempre indispensabile sapersi muovere durante i primi anni di vita per garantirgli una adeguata educazione, così da permettergli di sviluppare una risposta adeguata in ogni situazione. È il caso di riflettere con attenzione prima di acquistare o regalare un cucciolo di American Staffordshire a persone inesperte.



Minima tolleranza a stare da solo

Avere in casa un American Staffordshire Terrier è un impegno non da poco. Un cane perfettamente educato è in grado di vivere in maniera piuttosto semplice anche quando viene lasciato solo per qualche ora, ma non è questo il caso dell’Amstaff. Questo cane ha bisogno delle attenzioni del proprietario e non rinuncia mai a denunciare questa mancanza se trascurato. Proprio la presenza del proprietario nella vita di un Amstaff può risultare decisiva nell’educazione e nella fase di crescita di questa razza così particolare.



Mediamente adatto alla vita in appartamento

La vita in appartamento per un Amstaff può essere difficile se questo cane non viene adeguatamente educato dal proprietario. E' potente e muscoloso, reattivo e piuttosto incline all’interazione. Tutti questi elementi devono essere di riferimento nella scelta di un cane e nella scelta di questo tipo di cane. L' ubicazione, per poter agevolare le necessità di questa razza, deve avere un discreto e spazioso cortile o giardino, oppure, almeno, un parco pubblico ampio nelle vicinanze per permettere all’Amstaff di potersi muovere liberamente almeno un paio di volte al giorno.



Minima socialità con altri cani

Uno dei punti dolenti dell’Amstaff è proprio la capacità di questa razza di rapportarsi con i consimili. Un American Staffordshire Terrier ben addestrato è in grado di valutare le situazioni e di leggere con responsabilità quelle che sono le indicazioni fornitegli da altri cani. È indispensabile, tuttavia, che un proprietario attento non permetta mai al suo cane di poter entrare in contatto diretto con un cane reattivo, quindi, è sempre indispensabile munirsi di guinzaglio.



Buona tolleranza verso gli sconosciuti

Al contrario di quanto si possa essere portati a pensare, l’Amstaff è in grado di sviluppare un ottimo rapporto con gli sconosciuti. Ovviamente tutto dipende in maniera assoluta dalla capacità del proprietario di un American Staffordshire Terrier di fornire l’adeguata socialità al cane. Indispensabile è saper interpretare il linguaggio dell' Amstaff secondo le differenti situazioni nelle quali il cane si trova a interagire con sconosciuti. L' Amstaff deve essere perfettamente socializzato e responsabilizzato.



Amichevole con i bambini

La stazza fisica dell’Amstaff deve sempre indurre il proprietario, specialmente se in età adulta, a un attento controllo l'approccio con i bambini. Quando si tratta di bimbi troppo piccoli in età e dimensioni è sconsigliabile permettere un contatto diretto tra bimbo e Amstaff. In caso di contatto è preferibile abituare il cane a interagire in maniera delicata, ovviamente solo ed esclusivamente in presenza di un adulto attento.



Ottima affettuosità verso la famiglia

La dimostrazione massima della bontà di questo cane è nell’affetto che dimostra nei confronti dei membri della famiglia. Quando si parla dell’Amstaff a questo riguardo è sempre bene fare riferimento alla capacità del cane di coinvolgere il proprietario e, di conseguenza, tutti i membri della famiglia durante il gioco e la quotidianità. Proprio il bisogno dell’attenzione da parte del proprietario lo spinge a ricercare continuamente questo dialogo. Il suo coraggio è proverbiale.




Ultimi annunci di American


cuccioli american staffordshire terrier...
Vendita
Roma, 13/05/2021 - 10:17
8
18/10/2021 | - Inserito Adesso
Regalo
5
cuccioli di amstaff...
Vendita, 1 €
Varese, 07/09/2021 - 17:48
7
cuccioli di amstaff...
Vendita, 350 €
Milano, 13/09/2021 - 12:08
2
18/10/2021 | - Inserito Adesso
Regalo
5
cucciole femmine amstaff in puglia...
Vendita, 400 €
Bari, 23/07/2021 - 16:00
6
adorabili cuccioli...
Vendita, 1.000 €
Catanzaro, 14/08/2021 - 02:22
6
cuccioli amstaff maschi...
Vendita, 480 €
Verona, 14/10/2021 - 16:17
6

Guarda tutti gli annunci di American