Ciao! Sei nuovo su AnimaleAmico?
Pubblica gratis il tuo annuncio.

wiki cani cani taglia media pointer

Pointer

Atlante delle razze Cani (Cani Taglia Media)

Sono presenti 14 annunci di Pointer

Il Prezzo medio di vendita è di un cucciolo di Pointer è di 510,00€



Pointer

Pointer detto anche: Bracco, perdiguero, cane da caccia, cane da punta

dal mantello corto e resistente alle intemperie. Ben costruito, di aspetto aggraziato, forte ma elegante. È svelto e aristocratico. Ha una caratteristica che non si trova spesso: il profilo del muso è un po' convesso e termina a livello delle narici, dando un aspetto leggermente incavato. È un cane da caccia veloce e gran galoppatore. È plastico nelle forme e nella ferma ha un aspetto statuario. I colori sono: bianco e limone, bianco e arancio, bianco e fegato e bianco e nero. Anche i mantelli monocolore e tricolore sono corretti. Mite e gentile, è un ottimo compagno di giochi anche per i più piccoli. Ha un buon rapporto anche con gli sconosciuti e, tendenzialmente, anche con gli altri cani.



Si diverte molto e fa divertire

Il Pointer adora interagire con gli oggetti e raccoglierli per poi riportarli. Questo tipo di attività può essere gratificante tanto per il cane quanto per il proprietario e la famiglia. Tutto il suo esercitarsi è improntato sul "lavoro" anche se la preda è un giocattolo. Gioca volentieri anche con i bambini avendo un temperamento gentile e equilibrato.



Ha necessità di muoversi e esercitarsi anche più di due volte al giorno

Con queste caratteristiche fisiche non può che essere un cane da tenere continuamente allenato. Il suo sviluppo intellettuale, specialmente nella crescita, è direttamente collegato alla capacità del proprietario di farlo addestrare quotidianamente in attività che lui predilige, ecco perché, per la sua salute, è decisiva la presenza di uno spazio nel quale mettersi alla prova. Ha necessità di correre e di allenare i suoi poderosi muscoli.



È una razza mite e molto vigorosa

Si tratta di una razza fisicamente forte e tenace n. Ha bisogno di parecchio esercizio e ama anche giocare con il proprietario e la famiglia. È un cane molto mite anche con le persone che non conosce e si rapporta bene con chiunque. È vigoroso e ha necessità di un buon addestramento anche se non sarà mai impiegato nella caccia, così da mantenere quelle che sono le sue virtù caratteriali e psicologiche. Il Pointer è una razza veloce, resistente e un grande galoppatore.



È una razza estremamente vivace ed energica

Il Pointer è un cane fantastico e dispone di una riserva inesauribile dal punto di vista energetico. Per usare paragoni “tecnologici” con i tempi che corrono, è possibile affermare che il Pointer tiene la carica per tutto il giorno senza particolari problemi. Nelle lunghe giornate trascorse all’aperto è sempre l’ultimo ad arrendersi per volontà e forza fisica. Nell’interazione con il proprietario è in grado di offrire poderosi slanci atletici. Ha assoluta necessità di sfogare la sua grande energia quotidiana per evitare di stressarsi.



Quando necessario sa farsi sentire

Il Pointer è un cane da caccia. Non ha tendenza ad abbaiare molto, ma lo potrebbe fare in occasione di sconosciuti nel suo territorio o per avvisare lo sconfinamento di altri animali. Non è certo un cane da guardia, ma possiamo dire che farà comunque notare con la voce se qualcosa è al di fuori della norma.



La caccia è la specializzazione primaria del Pointer

La caccia è la qualità primaria del Pointer. Per retaggio storico e per impostazione del proprio addestramento, valorizzando quelle che sono le sue peculiarità, annoveriamo: la grande capacità di corsa, la facilità con la quale individua la preda cacciata e il fiuto infallibile. Queste sono le caratteristiche che qualificano il Pointer e lo mostrano nella capacità di mantenere la posizione quando un uccello spicca il volo, fino a quando non cade a terra. A quel punto il Pointer è in grado di scattare, percorrere grandi distanze e tornare indietro con grande facilità e soddisfazione.



Molto tranquillo e poco incline al morso

Razza assolutamente innocua nel contesto casalingo e, soprattutto, con i bambini piccoli della famiglia. L’unica prerogativa che può arrivare a giustificare l’utilizzo del morso è quella relativa all’interazione e al gioco, seppur la grande intelligenza del Pointer, si mostra nella capacità di non forzare mai in maniera indebita e di capire quando il proprietario o i membri della cerchia familiare e dei conoscenti vogliono interagire in maniera giocosa con lui.



Potrebbe darsi alla fuga per scovare la preda

La caccia è la sua primaria e naturale attività perciò il sospetto di una preda lo porterebbe a seguirne le tracce a discapito del richiamo. Se ben addestrato ritornerà nell'immediato accanto al proprietario al primissimo sollecito, se non è stato educato, potrebbe allontanarsi anche volontariamente. È utile impartire lezioni di educazione per evitare spiacevoli inconvenienti. Durante le passeggiate nei boschi lo si terrà alla lunghina.



Intelligente e reattivo. Formidabile in addestramento.

Il Pointer è un cane intelligente, ben addestrabile e molto duttile. Ha un patrimonio genetico che lo fa essere un meraviglioso aiutante dell'uomo nell'arte venatoria e ha una ferma statuaria. L'addestramento alla caccia, potrebbe essere sostituito, se il proprietario non è un cacciatore, dal gioco che simula il lavoro, perché solo così si potranno mantenere quelle qualità che sono state a lungo selezionate in questa razza. Ha sempre bisogno di rimanere in attività, pur essendo un buon compagno di vita anche nella famiglia.



Necessità di esercizio regolare per mantenere un'ottima forma

La tendenza ad ingrassare è, per il Pointer, un rischio quasi del tutto assente. Non perché non sia un cane goloso, ma è un cane che tende a bruciare velocemente ciò che mangia. La sua naturale attitudine a interagire negli spazi aperti lo porta a compiere vere e proprie attività da atleta. Se gli è consentita una vita troppo sedentaria, potrebbe avere qualche problema di linea. Il Pointer necessita di attività quotidiana così da poter conservare una forma perfetta e in salute.



Buona salute, con controlli periodici necessari

Il Pointer è una razza che gode normalmente di ottima salute. Potrebbe, però, essere soggetto a una patologia ereditaria chiamata Sindrome Autolesionismo delle zampe, che provoca lesioni alle estremità podali dovute all'autolesionismo, la perdita di sensibilità al dolore sulle estremità. I soggetti affetti tendono a leccare e masticare l'estremità della zampa fino alla auto-amputazione delle falangi e unghie, gonfio dei cuscinetti. Il Pointer potrebbe essere soggetto alla displasia delle anche e, molto raramente, potrebbe soffrire di nanismo e di tiroide.



Ha necessità di essere toelettato alla bisogna

Il Pointer ama li vita all’aria aperta e, in ambienti dalle caratteristiche “rurali” può arrivare a dare sfogo ad un’intensa attività quotidiana. Avendo un pelo corto e molto resistente alle intemperie, basterà un guanto rimuovi peli e una buona spazzolata perché il Pointer possa godere del suo mantello pulito e serico. Un bagno occasionale, renderà il suo pelo ancor più lucido.



Ha un ottimo contenimento della salivazione

In condizioni normali il Pointer non ha alcuna salivazione eccessiva e non necessità di particolari attenzioni se non che delle regolari ispezioni alla bocca e ai denti.



Pelo molto corto, con attenzioni periodiche

Il mantello corto è un vantaggio non da poco, perché permette di avere una minima perdita di pelo. Non è un incentivo a trascurare la pulizia del proprio cane, anzi, maggiore sarà la cura del mantello riservato al Pointer e migliore sarà la salute della pelle e del pelo.



Come per quasi tutti i cani, bisogna stare molto attenti alle temperature elevate

Il Pointer è un cane che adora la vita all’aperto. Quando si avvicina la stagione calda si verificano tutte le condizioni per invogliare il Pointer a vivere praticamente fuori casa. Il suo ambiente naturale è un parco con spazi ampi, oppure un terreno, tra il fresco di una pineta o la piana soleggiata in collina. Durante i mesi caldi bisogna porre grande attenzione a non sottoporre a lavoro intenso e prolungato cani non adeguatamente allenati: è facilissimo, specialmente avendo a che fare con un cane generoso come il Pointer, produrre danni che possono rivelarsi irreversibili, dovuti a colpi di calore.



Vita all'aperto, senza esagerare a temperature troppo basse

Il Pointer ha un mantello liscio e resistente alle intemperie. Ha molta resistenza al brutto tempo e al freddo quando lavora. Ha muscoli importanti e una pelle decisamente spessa che potrebbe però soffrire a temperature troppo basse. Quando non lavora o è in esercizio e se non vive in casa, ha necessità di un buon riparo.



È una razza adatta chi pratica l'arte venatoria

L'avv. Zurlini, ne' il suo "Il Pointer" nel 1976 descrive questa razza come utilissima, "dalla grande plasticità nella ferma" e le riconosce "l'eccellenza di un cane pratico, duttile ausiliare adatto a tutti i terreni" terminando con una frase incisiva: "... non è un cane per pochi, è il cane per tutti!". Questo detto, immaginiamo che questa ultima frase sia riferita alle persone che praticano la caccia, poiché, per chi lo volesse come cane da compagnia, sarebbe una razza impegnativa per l' addestramento a cui deve essere sottoposta. Ha, comunque, un buon carattere e non è un cane d'élite. È sicuramente un cane dalla forma elegante e dal carattere suadente.



Soffre di solitudine se lasciato per troppo tempo da solo

Grande coadiutore dell'uomo, il Pointer è poco incline a rimanere da solo e in ozio. È una razza che dà il meglio di sé durante il lavoro e nella vita famigliare e, la solitudine prolungata, potrebbe farlo cadere in uno stato di angoscia. Necessita di un proprietario presente o di un nucleo famigliare variegato che possa dargli la sicurezza. Se dovesse essere necessario lasciarlo solo per delle ore, si dovrà mettergli a disposizione un giardino dove poter vedere del movimento esterno e/o un grande recinto dove potersi muovere in libertà.



Razza per spazi aperti poco incline alla vita in casa

Non è semplice da abituare un Pointer ad una vita in casa. Bisogna essere consapevoli che questa razza è stata selezionata per il lavoro e per il venatorio e, ovviamente, preferisce avere a che far con grandi territori e estensioni. Rinchiuderlo in un appartamento non è in realtà la sua grande aspirazione. Si può ovviare, facendo in modo che il Pointer abbia, durante la giornata, dei momenti di assoluta libertà, dove metterà a frutto la sua essenza e potrà mantenersi, inoltre, in ottima forma. Non è del tutto sconsigliabile possedere un Pointer e vivere in un appartamento, poiché basterebbe avere un campo o un grande spazio per poterlo far correre e esercitarsi più volte al giorno.



Buona socialità con gli altri cani, ma porre attenzione con animali diversi

Il Pointer ha una buona socialità con gli altri cani soprattutto se lo si abitua nei primi mesi di vita. Potrebbe agilmente superare sensi di gelosia, sopratutto durante i momenti in cui segue la caccia. Questa mitezza è nei confronti dei cani, ma potrebbe non esserlo verso gli altri animali, che potrebbe considerare come delle prede. Tutto ciò è ovvio, visto che è un cane da caccia e qualsiasi animale "sfuggente" potrebbe essere considerato come una preda.



Educato e rispettoso in base alle indicazioni del proprietario

Il Pointer ha un'ottima interazione con tutti. È oltremodo amichevole e si diverte e si approccia a chiunque con fiducia. Essendo un cane mite e giocoso, lo sconosciuto non avrà difficoltà a accaparrarsi la sua amicizia. Per questo non può essere considerato un buon guardiano, anche se sarà comunque un buon avvisatore, nel caso di una infrazione del suo territorio.



Razza mansueta e buon compagno di giochi per i piccoli

È sempre consigliato che un adulto vigili sull'interazione di bambino + cane, seppur il Pointer, razza di cui scriviamo, è un cane molto amichevole con tutti e simpatico anche con i bimbi. Non è tendente al nervosismo o a perdere la pazienza facilmente e si diverte molto, e risulta molto divertente, durante il gioco. Ama molto il riporto, che fa comunque parte della sua innata propensione, così che una pallina si sostituisce al selvatico. Un ottimo esercizio per far mantenere al Pointer le sue qualità e far divertire i più piccoli.



È una razza amante del suo nucleo famigliare

Il Pointer ha una dedizione particolare per il suo proprietario ed è amante della vita famigliare. Avendo un carattere particolarmente sociale, si adatta tranquillamente a qualsiasi situazione. È anche dedito al suo addestratore /conduttore, che potrebbe anche non essere il suo proprietario, ma con il quale avrà instaurato un rapporto di complicità e di fiducia. Il Pointer potrebbe anche essere un cane da compagnia che condivide momenti ludici con i componenti della famiglia, a patto che lo si eserciti giornalmente e gli si dia la possibilità di sfogare la sua energia.




Ultimi annunci di Pointer


maxim cerca casa!...
Offro in regalo
Milano, 01/09/2021 - 23:23
3
01/12/2021 | - Inserito Adesso
Regalo
5
cuccioli pointer...
Vendita, 250 €
Savona, 21/11/2021 - 14:46
1
haro cerca casa!...
Offro in regalo
Milano, 17/08/2021 - 22:18
3
01/12/2021 | - Inserito Adesso
Regalo
5
cuccioli di pointer inglese...
Vendita, 500 €
Teramo, 01/07/2021 - 17:13
6
ginevra cerca casa...
Offro in regalo
Genova, 04/11/2021 - 10:18
6
ginevra, cucciola incrocio pointer...
Offro in regalo
Genova, 31/07/2021 - 10:38
8

Guarda tutti gli annunci di Pointer